Netribe Tariffe e qualità tecnica servizio idrico

Tariffe e Qualità Tecnica, pubblicata modulistica

Determina 1/2018 del 29 Marzo

Fonte Staffetta Acqua

È stata pubblicata ieri la determina 1/2018 – Dsid (in allegato) del direttore della Direzione sistemi idrici dell’Autorità di regolazione per energia reti e ambiente (Arera) con cui si definiscono la procedura per la raccolta dei dati tecnici e tariffari e gli schemi tipo per la relazione di accompagnamento al Programma degli interventi e all’aggiornamento delle predisposizioni tariffarie per gli anni 2018 e 2019, mettendo a disposizione la versione definitiva del file Excel RDT2018, già fornito in versione preview (v. Staffetta 05/03). L’Autorità informa di aver predisposto, per talune gestioni interessate dai provvedimenti di approvazione tariffaria per il secondo periodo regolatorio già adottati dalla stessa Arera, un sistema online di download della modulistica precompilata in alcune sezioni dei dati storici (sia di natura tecnica che tariffaria), a supporto delle operazioni per l’aggiornamento tariffario. A breve sarà disponibile anche la raccolta online “Periodo regolatorio 2016-2019: Anno raccolta 2018 – Tariffe e RQTI”, con cui gli Enti di governo dell’ambito (Ega) o gli altri soggetti competenti, previo accreditamento presso l’Anagrafica dell’Autorità, potranno trasmettere atti e dati ai fini dell’aggiornamento delle proposte tariffarie. Il termine per l’invio di tutti i documenti previsti è il 30 aprile 2018.
La determina, come detto, approva: il file RDT2018 da compilare con i dati tecnici e tariffari (allegato 1, disponibile sul sito web dell’Arera), che include gli schemi tipo per l’elaborazione dei Programmi degli Interventi e del Piano economico e finanziario, nonché la simulazione del calcolo di aggiornamento delle componenti tariffarie riconosciute nel VRG per le annualità 2018 e 2019; lo schema tipo di relazione di accompagnamento all’aggiornamento della predisposizione tariffaria (allegato 3); una schematizzazione delle criticità (allegato 4) da indicare – ai fini della redazione del programma degli interventi – per la rappresentazione delle problematiche che interessano il territorio di competenza, con l’esplicitazione dell’indicatore di qualità tecnica a cui ciascuna criticità può essere ricondotta. Il tutto dev’essere trasmesso via extranet con la compilazione di maschere web e il caricamento degli atti e della modulistica.
Nella determina si ricorda che la determinazione delle tariffe per l’anno 2018 è aggiornata con i dati di bilancio relativi all’anno 2016 o, in mancanza, con quelli dell’ultimo bilancio disponibile, per l’anno 2019 si utilizzano i dati di bilancio o di preconsuntivo relativi all’anno 2017 o, in mancanza, quelli dell’ultimo bilancio disponibile, salvo le componenti per le quali è esplicitamente ammesso un dato stimato. Decorso inutilmente il termine del 30 aprile 2018, i gestori potranno comunicare le proprie istanze di aggiornamento tariffario all’Autorità, mediante la stessa procedura online prevista per Ega e altri soggetti competenti.
Quanto agli obiettivi di qualità tecnica, quelli per il 2018 sono stabiliti sulla base del valore assunto dai macro-indicatori all’anno 2016 e, a partire dall’anno 2019, sulla base del valore registrato nell’annualità precedente o, laddove non disponibile al momento della definizione della programmazione degli interventi, sulla base del valore previsto o di quello assunto e validato con riferimento all’annualità più recente.

Di seguito gli allegati di riferimento

Determina 1/2018 del 29 marzo

1-18 Dsid all 2

1-18 Dsid all 3

1-18 Dsid all 4

Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Maggiori Informazioni

Per noi la tua privacy è importante, pertanto ti avvisiamo che questo sito utilizza Cookies tecnici (necessari al suo corretto funzionamento), analytics di terze parti a fini statistici, di profilazione -propri o di terze parti - per inviare messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze. Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, consulta la pagina Policy La chiusura di questo banner, la prosecuzione della navigazione, il semplice “scroll” della pagina o l’accesso a qualunque sezione del sito varrà come consenso alla ricezione di tutti i Cookies elencati. Questa scelta potrà essere modificata in ogni momento attraverso il link “Cookie Policy” contenuta nella pagina relativa alla Privacy Policy.

Chiudi